Ozieri, Giovedì 28 Gennaio 2021

Avviso del: 12 Dicembre 2013 - Settore Amministrativo -

Iniziative di solidarietà della Città di Ozieri a favore delle popolazioni colpite dalla recente alluvione.



In occasione del drammatico evento alluvionale che ha colpito vasti territori della Sardegna, assistiamo al fiorire di molteplici iniziative di solidarietà e generosità della comunità nazionale e sarda, per sostenere le popolazioni colpite dal disastro, nonostante le condizioni di difficoltà del nostro paese (cresce il numero dei poveri, molti anziani vivono in condizioni di grave difficoltà e soprattutto aumentano le preoccupazioni per un futuro sempre più incerto per i giovani).

Anche la nostra città si è distinta nella promozione di iniziative generose che hanno concorso ad alleviare le sofferenze ed i disagi di tanta gente.

Le Associazioni di volontariato, culturali, sportive, in particolare la Caritas Diocesana, Cisom, Lavoz, Artisende, Monica Insieme, Confcommercio, Confesercenti, Centro Commerciale Naturale, insieme a tantissimi gruppi di giovani volontari, hanno prestato la loro spontanea opera di collaborazione.

Anche l’Amministrazione comunale e tutto il Consiglio sono scesi senza incertezze in campo per dare una mano.
Certamente il contributo più importante riguarda la messa a disposizione della discarica di Coldianu, dove sarà smaltito un quantitativo di oltre 5.000 mc di rifiuti urbani di Torpè.
È quanto prevede un'ordinanza del Commissario delegato per l'emergenza, Giorgio Cicalò.
Il Commissario, accertato che in provincia di Nuoro non ci sono discariche di volumetria disponibile per i rifiuti, si è rivolto al Sindaco di Ozieri che ha dato la disponibilità per accoglierli nella discarica del Consorzio.

Il Consiglio comunale ha deciso di devolvere i gettoni di presenza di due sedute del Consiglio Comunale in favore dei comuni alluvionati, utilizzando il Fondo che l’ANCI ha dedicato, denominato Emergenza Comuni Alluvionati.

Coll'approssimarsi del Natale si è inoltre pensato di destinare i fondi che solitamente erano stanziati per l'installazione delle luminarie per abbellire le vie della Città, a favore delle popolazioni colpite dal grave evento calamitoso.
Si chiede a tutte le famiglie che possono farlo, di concorrere a rendere più accogliente la città installando nelle proprie abitazioni delle decorazioni natalizie, anche semplici e povere.

Questo è il modo migliore per celebrare il Natale con autentica semplicità e spontaneità.


Ozieri, 12 Dicembre 2013

IL CONSIGLIO COMUNALE DI OZIERI

Documentazione e Informazioni

Documentazione

Per informazioni:

Segreteria del Sindaco
tel. 079/787635 - email: segreteria.sindaco@comune.ozieri.ss.it