Ozieri, Lunedì 24 Settembre 2018

Avviso del: 26 Marzo 2018 - Settore Politiche Sociali -

Avviso pubblico

Assegno di maternità anno 2018



La Dirigente

INFORMA


che sono aperti i termini per la presentazione della domanda per l'ottenimento dell'Assegno di maternità 2018 (art. 74 del d. lgs. 26.03.2001, n. 151).

CHE COSA È

L'assegno di maternità concesso dal Comune e pagato da INPS è riconosciuto alle mamme che non beneficiano di nessuna indennità di maternità o che percepiscono un'indennità inferiore all'importo del contributo stesso. L'importo complessivo dell'assegno per l'anno 2018 se spettante nella misura intera, è pari a complessive € 1.713,10 (ovvero € 342,62 per 5 mensilità) e il valore dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), deve essere inferiore o pari a € 17.141,45. Tale importo viene aggiornato di anno in anno dal Ministero.


CHI PUÒ CHIEDERE IL CONTRIBUTO

L'assegno può essere richiesto solo dalla madre del/la bambino/a. La richiedente deve possedere uno dei seguenti requisiti:

  • essere cittadina/o di un paese dell'Unione Europea;

oppure rientrare in almeno una delle seguenti casistiche da documentare a cura del/la richiedente:

  • essere titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • essere familiare di cittadini dell'Unione Europea o di cittadini stranieri titolari del diritto di soggiorno di lungo periodo o permanente;
  • essere titolare di permesso di soggiorno in qualità di rifugiato politico (o superstite di rifugiati politici);
  • essere titolare di protezione sussidiaria;
  • essere cittadina/lavoratrice o familiare/superstite di cittadino/lavoratore con nazionalità marocchina, tunisina, algerina o turca;
  • essere titolare del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro o essere familiare di titolare di permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro ad eccezione delle categorie escluse dal D.Lgs. 40/2014;
  • aver soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri dell'Unione Europea o essere familiare o superstite di persona che ha soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri dell'Unione Europea;
  • essere apolide o familiare/superstite di apolide.

REQUISITI

La richiedente deve inoltre:

  • essere residente a Ozieri al momento della domanda;
  • non aver beneficiato di alcun trattamento di maternità in misura pari o superiore a quello garantito dal beneficio richiesto (€ 1.713,10);
  • avere un valore ISEE del nucleo famigliare richiedente inferiore o pari a € 17.141,45.
  • deve avere il bambino nella propria scheda anagrafica, convivere effettivamente con lui, deve essere residente nel territorio dello Stato al momento della nascita del figlio o al momento dell’ingresso nella propria famiglia anagrafica di un minore ricevuto in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento;
  • Essere casalinga o disoccupata, o non aver beneficiato di alcuna forma di tutela economica della maternità dall’INPS o dal datore di lavoro, oppure aver ricevuto prestazioni inferiori al valore dell’assegno ovvero a € 1.713,10 per l’anno 2017;

Attenzione! Le domande devono essere presentate con attestazione ISEE predisposta ai sensi del DPCM 159/2013; è pertanto necessario richiedere espressamente un ISEE per prestazioni agevolate relative a minorenni (ISE Minori), qualora si rientri nelle casistiche previste dalla legge per questa tipologia.


QUANDO E COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda deve essere compilata su apposito modulo e presentata entro 6 mesi dalla data di nascita del bambino/a inviandola per posta raccomandata, fax o PEC.


COSA ALLEGARE ALLA DOMANDA

  • modulo di domanda debitamente compilato e firmato;
  • copia del titolo di soggiorno;
  • copia del documento di identità;
  • attestazione ISEE.
  • Modulo di domanda (disponibile presso l'Ufficio Sevizio Amministrativo Settore Politiche Sociali del Comune di Ozieri – Via Vittorio Veneto, 11 – 2° piano – tel. 079/781260- 079/781261);
  • fotocopia della certificazione ISEE (ISEE ordinario valido per prestazioni agevolate rivolte a minorenni) rilasciata dopo il 15/01/2018;
  • fotocopia della carta di identità o valido documento di identità e codice fiscale del/della dichiarante;
  • fotocopia del permesso CE per soggiornanti di lungo periodo o Carta di Soggiorno del/della richiedente (per i cittadini non comunitari);
  • fotocopia delle coordinate bancarie intestate al/alla dichiarante (Codice IBAN).

TEMPI E ITER DELLA PRATICA

Il pagamento viene effettuato dall'INPS in un'unica rata, generalmente entro 60 giorni dal completamento della fase istruttoria sulla regolarità della domanda. Come previsto dal decreto 201/2011, l'INPS non può effettuare pagamenti in contanti per importi superiori ad € 1000 e quindi le uniche modalità sono il c/c bancario, c/c postale o libretto postale.


A CHI RIVOLGERSI

Sevizio Amministrativo Settore Politiche Sociali del Comune di Ozieri – Via Vittorio Veneto, 11 – 2° piano – tel. 079/781260- 079/781261
e mail : amministrativoserviziservizisociali@comune.ozieri.ss.it


SEGNALAZIONI E PRECISAZIONI

In alcune situazioni particolari (affidamento esclusivo al padre, decesso della madre, ecc.) l'assegno può essere richiesto anche dal padre, dall'affidatario o dall'adottante.



Ozieri, 26 Marzo 2018

La Dirigente
Dott.ssa Rosa Farina

Documentazione e Informazioni

Documentazione


Per informazioni:

Servizio Amministrativo Settore Politiche Sociali - Piano Secondo, Palazzo Comunale, via V.Veneto 11

Indirizzo di posta elettronica: amministrativoservizisociali@comune.ozieri.ss.it
Posta Elettronica Certificata: servizisociali@pec.comune.ozieri.ss.it
Fax: 079/78.12.62

Lorenzo Dongu, Capo Servizio - Tel. Tel. 079/78.12.61
Margherita Careddu, Istruttore Direttivo - Tel. 079/78.12.60

Condividi questa notizia