Ozieri, Lunedì 18 Gennaio 2021

Avviso del: 14 Settembre 2009 - Settore Servizi Sociali -

Avviso pubblico

Assegni di cura per le famiglie che assistono un disabile.



Il Dirigente del Settore Servizi Sociali

Comunica che con Decreto dell'Assessorato Regionale dell'Igiene e Sanità e dell'Assistenza Sociale n.37 del 09/09/09 sono state apportate alcune modifiche al precedente Decreto n.31 del 30/07/2009 (vedi precedente avviso pubblicato in data 08 Settembre 2009)comportando un aggiornamento dei criteri precedentemente definiti per l'erogazione dell'Assegno di cura" in favore delle famiglie che si assumono compiti di assistenza e cura dei disabili fisici, psichiatrici e sensoriali.


In attuazione a quanto disposto dall'art. 3, comma 1 lett. f) della Legge Regionale n.1 del 14 maggio 2009 l'Assessorato Regionale dell'Igiene e Sanità e dell'Assistenza Sociale ha approvato, in via sperimentale, i criteri necessari per la realizzazione e l'applicazione di un programma regionale che prevede l'erogazione di un contributo economico definito "Assegno di Cura", destinato alle famiglie che si assumono compiti di assistenza e cura di persone con disabilità fisica, psichiatrica e sensoriale.

RENDE NOTO


Per la realizzazione e per l’applicazione del programma in argomento sono individuati e adottati i seguenti criteri:

  • Sono destinatari dell' "Assegno di Cura" i familiari di persone con disabilità grave riconosciuta ai sensi dell'art. 3, comma 3, della legge 104/92 e valutati nel Piano Personalizzato di sostegno, di cui alla Legge 162/98, con un punteggio complessivo compreso tra gli 80 e i 100 punti;
  • L' assegno di cura sarà prioritariamente erogato ai nuclei familiari con il più alto carico assistenziale, anche 24 ore su 24, a più alto punteggio e/o con la presenza di più persone in situazione di gravità nello stesso nucleo familiare di cui alla graduatoria dei piani personalizzati di sostegno ai sensi della Legge n. 162 del 1998;
  • L'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare del disabile, non dovrà essere superiore ai 10.000 euro.
  • L'Assegno di Cura è quantificato in € 2.000 per un anno e verrà erogato agli aventi diritto tramite il Comune di residenza del disabile;
  • L'Assegno di Cura, non è cumulabile con il finanziamento previsto dal programma regionale "Ritornare a casa", di cui alla deliberazione della Giunta Regionale n. 42/11 del 04.10.2006 e successive modificazioni

A tal fine si ritiene opportuno specificare quanto segue:

  • L'assegno di cura di che trattasi è destinato agli utenti che presentano il piano personalizzato ai sensi della L.162/98 riferito al Programma 2009, e sarà erogato dal Comune all'attivazione del piano.
  • Il destinatario del contributo è il nucleo familiare che assiste l'utente, indipendentemente dal domicilio del medesimo.

Ozieri 14 Settembre 2009

Il Dirigente del Settore Servizi Sociali, Dott.ssa Anna Maria Manca



Documentazione e Informazioni

Documentazione


Informazioni:

Dove presentare la domanda
Le persone in possesso dei requisiti per l'accesso al contributo dell'Assegno di Cura potranno presentare domanda presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Ozieri entro il 30 Settembre 2009 utilizzando l'apposito modulo scaricabile da questa pagina o disponibile presso gli uffici del Settore Servizi Sociali, corredate della seguente documentazione:
- copia documento di identità del richiedente;
- certificato ISEE rilasciato ai sensi del D.Lgs 109/98 e successive modificazioni e integrazioni, riferito all'ultimo anno disponibile al momento della presentazione della domanda, da richiedersi presso i CAF.

Per informazioni rivolgersi agli operatori del Settore Servizi Sociali del Comune di Ozieri.
Orario di apertura al pubblico del Settore Servizi Sociali: mattino dalle ore 10,00 alle ore 12,00 (dal lunedì al venerdì) - pomeriggio dalle ore 16:00 alle ore 18:00 (martedì).
Tel. 079/78.12.60 - 61 - 62 - 57 - 59. Ozieri 08 Settembre 2009