Ozieri, Sabato 28 Novembre 2020

Decreto Semplificazioni

Decreto Semplificazioni

Stop ai certificati richiesti dai privati: anche i privati devono accettare le autocertificazioni


In data 15 settembre 2020 è entrato definitivamente in vigore il Decreto Legge n. 76/2020, convertito con Legge n. 120/2020 (noto come Decreto Semplificazioni). Con la modifica apportate dall'art. 30 bis di detto decreto anche i privati sono tenuti ad accettare le autocertificazioni.

L'art. 30-bis di detto decreto introduce una significativa innovazione in materia di autocertificazioni, che pone l'Italia al passo di molti altri Paesi Europei ove gli adempimenti burocratici sono minimi rispetto a quelli richiesti in Italia. L'autocertificazione è imposta non più soltanto nei rapporti tra cittadino e pubbliche amministrazioni o gestori di pubblici servizi, ma anche nei rapporti tra privati, senza alcuna distinzione.

Mentre prima dell'entrata in vigore del decreto, le autocertificazioni erano possibili solo verso i privati che vi acconsentivano, la nuova legge ha soppressa la condizione del consenso dei privati destinatari dei documenti, aprendo così ad un obbligo generalizzato di accettare le autocertificazioni.

Sono state apportate anche alcune modifiche alle disposizioni contenute nell'art. 71 c. 4 del DPR 445/2000: i privati, al pari delle Pubbliche Amministrazioni, possono richiedere i controlli sulle autocertificazioni prodotte, senza che sia necessario definire appositi accordi con le amministrazioni interessate.

In sostanza, con il nuovo Decreto Semplificazioni, i privati non possono richiedere al cittadino i "certificati", ma sono tenuti a richiedere solo autocertificazioni con la conseguente facoltà di effettuare controlli per appurare la veridicità di quanto dichiarato dal cittadino.

Tanto si comunica ai nuovi soggetti interessati dalla norma e a tutti i cittadini indistintamente perché sia nota la rilevanza di questa innovazione voluta dal legislatore che apporterà un cambiamento nella cultura generale per una concreta e corretta realizzazione della semplificazione amministrativa.

Si ricorda a tutti i cittadini che abbiano la residenza in questo Comune che è possibile verificare la propria situazione anagrafica e scaricarla già sotto forma di autocertificazione avvalendosi del servizio già in essere in questo Comune raggiungibile al seguente link ove sono reperibili le informazioni per accedervi.

Ozieri 20- 10-2020
Il Sindaco, Dott. Marco Murgia


Link per accedere ai Servizi di E-Governmnt sull'autocertificazione

Condividi questa notizia

Versione stampabile