Ozieri, Mercoledì 22 Novembre 2017

Proposte le modifiche al Piano Faunistico Venatorio

Proposte modifiche al Piano Faunistico Venatorio

Nascerà la Consulta per l'Ambiente, uno strumento utile per far crescere nei cittadini la consapevolezza dell’importanza del proprio ruolo nella gestione ambientale e faunistica

Il Piano Faunistico Venatorio Provinciale 2012-2016 è lo strumento attraverso il quale le Province realizzano gli obbiettivi della pianificazione faunistica venatoria mediante la destinazione differenziata del territorio.

Deve contenere quegli elementi essenziali, previsti dalle norme vigenti, necessari per la conservazione e gestione del patrimonio faunistico che, non va dimenticato, è patrimonio di tutta la collettività.

Se costruito attraverso un percorso partecipato e le scelte, quando, possono essere condivise e non subite, può andare oltre il rispetto dei contenuti minimi obbligatori previsti delle legge. In questa ottica si è mossa l'azione dell'Amministrazione Comunale col contributo attivo della maggioranza delle Associazioni, e la presenza puntuale dell'Assessore Provinciale Paolo De Negri.

"Penso che il Piano Faunistico Venatorio Provinciale - ha dichiarato l'assessore all'Ambiente del Comune di Ozieri, Carmelo Lostia - non debba costituire il fine dell'azione amministrativa, ma piuttosto il mezzo, lo strumento costruito insieme per orientare l'azione di tutte le categorie della Comunità coinvolte in questo difficile ma affascinante settore.
È intendimento dell'Amministrazione Comunale, ottemperando al programma del Sindaco, costituire la Consulta per l'Ambiente; la stessa dovrà prevedere al suo interno una sezione dedicata al Settore Caccia e Pesca.
Sono convinto che questo strumento consentirà di avvicinare al Settore della gestione faunistica un maggior numero di cittadini e di aiutare chi vi è già coinvolto a fare crescere una piena consapevolezza dell'importanza del proprio ruolo
.

Allegati

Condividi questa notizia



Versione stampabile