Ozieri, Sabato 22 Settembre 2018

500 mila Euro dal Bando Regionale POIC

500 mila Euro dal Bando Regionale POIC

Ozieri si classifica al settimo posto nella graduatoria del bando POIC, Progetti Operativi per l'Imprenditorialità Comunale e può contare sul finanziamento regionale a favore delle nuove imprese. Previsti anche sgravi fiscali e bonus assunzionali.

Pubblicata la graduatoria del bando POIC, Progetti Operativi per l'Imprenditorialità Comunale. Il Comune di Ozieri, si è classificato al settimo posto su 60 domande e primo tra i comuni superiori a 10 mila abitanti, grazie ad un progetto predisposto dagli Assessorati Attività Produttive e Programmazione con le professionalità della Smeralda Consulting.

"A seguito di questo risultato si potrà accedere ad un finanziamento di 500.000 euro di aiuti rimborsabili per l'insediamento delle imprese, lo sviluppo dell'occupazione e per l'innovazione organizzativa - spiega l'assessore Carmelo Lostia - attraverso questo strumento le imprese operanti in città potranno accedere a prestiti rimborsabili dai 15.000 ai 50.000 euro da restituire in 5 anni senza interessi".

Gli interventi potranno essere realizzati nei settori:

  • Attività manifatturiere (Sez. C);
  • Commercio al dettaglio esclusi autoveicoli e motocicli (Sez.G div. 47);
  • Attività di alloggio e di ristorazione (Sez. I)

  • A questa opportunità si sommano gli interventi previsti dal Regolamento comunale per gli incentivi alle imprese in termini di rimborso sulla fiscalità comunale e dei bonus assunzionali compatibilmente con le risorse di bilancio.

"Il bando POIC è uno strumento di programmazione strategica - osserva l'assessore Agostino Pinna - finalizzato alla creazione di impresa, lo sviluppo dell'imprenditorialità e le opportunità lavorative per disoccupati, inoccupati con priorità per i giovani e le donne".

Si tratta di un intervento che consentirà di dare una boccata di ossigeno alle imprese e all'occupazione. Le risorse concesse consentiranno di costituire un fondo di rotazione al quale le imprese potranno accedere per finanziare la loro attività.

L'augurio è che, dopo questo primo risultato, i tempi della Regione per l'espletamento della seconda fase, dedicata ai bandi rivolti alle imprese siano rapidi. In questo senso c'è stato un impegno perché la pubblicazione sia garantita entro il 15 luglio.

"Quando si raggiunge un obbiettivo importante che riguarda temi rilevanti come lo sviluppo e l'occupazione la soddisfazione è evidente concludono gli amministratori - vogliamo condividerla con chi ha partecipato attivamente alla sua costruzione ringraziando le associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio e il Centro Commerciale Naturale per la collaborazione e il Servizio Attività Produttive del Comune".

L'elaborazione del progetto e la predisposizione ed invio tempestivo della proposta hanno consentito di ottenere il miglior risultato, che va a favore delle imprese del territorio.
Da evidenziare che il Comune di Ozieri è riuscito ad essere incluso nei primi posti in graduatoria, e quindi di evitare l'esclusione a causa dell'esaurimento delle risorse disponibili, anche grazie al fatto di aver inviato la domanda un minuto dopo la mezzanotte.

Condividi questa notizia

Versione stampabile