Ozieri, Sabato 22 Settembre 2018

Apre il 3 Luglio 2013 il Museo Diocesano di Arte Sacra di Ozieri

Apre il Museo Diocesano di Arte Sacra

Inaugurato lo scorso mese di Ottobre, verrà aperto al pubblico oggi, 3 Luglio 2013.
Nelle sale del Museo sono esposti i più importanti tesori dell'arte sacra della Diocesi di Ozieri

Museo Diocesano di Arte Sacra

Dopo l'inaugurazione ufficiale, tenutasi nel mese di ottobre 2013, il Museo non era mai stato aperto al pubblico per alcuni dettagli tecnici relativi in particolare all'inadeguatezza dei sistemi di sicurezza che nel frattempo sono stati conformati alle norme di legge, grazie a fondi Cei destinati proprio al perfezionamento dei sistemi di allarme.

L'assessore alla Cultura Giuseppina Sanna, con soddisfazione ha dichiarato «Finalmente il Museo aprirà al pubblico e potrà inserirsi a pieno titolo all'interno del circuito museale cittadino e diocesano, del quale costituisce senza dubbio uno degli elementi di maggior valore. Il Museo di Arte Sacra custodisce infatti le vestigia della diocesi, che raccontano la storia ultracentenaria del territorio attraverso pezzi che simboleggiano la devozione dei suoi fedeli e raffigurazioni che ornano le sue chiese e che costituiscono il patrimonio delle sacrestie, nonché di alcune case private dalle quali sono arrivate alcune donazioni. La stessa sede che ospiterà i reperti è un pezzo di storia: fatto erigere dai Borgia duchi di Candia come residenza, il palazzo fu poi ceduto ai Gesuiti, che vi fondarono le prime scuole della città, e divenne in seguito sede del seminario.»

Il Museo è suddivviso in otto percorsi tematici: storia, paramenti, oggetti preziosi, riti, statue, preghiera, processioni e pinacoteca. Il Museo contiene numerose opere di valore e significative, dal Medio Evo all'Età Moderna sino alla contemporaneità, e altre "tracce" che documentano la devozione popolare. Fra le opere esposte, anche due dipinti del Maestro di Ozieri, custoditi nella pinacoteca: Il Retablo di Sant'Elena e il Discendimento dalla Croce, restaurati di recente.

La piccola cerimonia che precederà l'apertura ufficiale al pubblico sarà aperta dal saluto dell'amministratore apostolico Mons. Sebastiano Sanguinetti, che durante il periodo del suo vescovato a Ozieri fu tra i maggiori fautori e sostenitori dell'apertura della struttura, e del sindaco Leonardo Ladu.

Interverranno Giuseppina Sanna, assessore comunale alla Cultura, Demetrio Mascia, curatore del museo che gestirà la struttura insieme al presidente dell'istituzione San Michele Michelino Pala e di altri esperti scelti dal Comune e dalla Diocesi.

Orari di apertura

Venerdì - Sabato - Domenica
Dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Costo biglietti

Intero: 5,00
Ridotto: 4,00 (sino ai 12 anni, oltre i 65 anni, gruppi di oltre 10 persone)
Ridotto per Studenti Universitari: . 2,50 (dietro presentazione di libretto o tesserino universitario valido).

Informazioni

Per informazioni: Telefono: 079/786093 - e-mail: museodiocesanoartesacra@comune.ozieri.ss.it

Condividi questa notizia

Versione stampabile