Ozieri, Domenica 30 Aprile 2017

Touch!  vietato non toccare

Touch! vietato non toccare

Una mostra dove è consentito vedere e toccare le riproduzioni del tutto simili ai reperti originali

Touch! Vietato non toccare

Venerdì 2 Dicembre 2016, alle ore 17, sarà presentata al Civico Museo Archeologico 'Alle Clarisse" la mostra "Touch! - Vietato non toccare", aperta ai visitatori dal 25 Novembre 2016 al 31 Gennaio 2017.

La mostra è caratterizzata dall'esposizione di riproduzioni ceramiche e metalliche di manufatti ispirati a quelli presenti nelle vetrine del Museo. Questo consentirà al pubblico di vedere e toccare dei pezzi del tutto simili ai reperti originali, realizzati da archeologi che si occupano di archeologia sperimentale.

I lavori saranno supportati da pannelli esplicativi e dall'insostituibile visita guidata effettuata dagli operatori museali.

Si pone come obiettivo la proposta di una mostra differente dal solito, che consenta la comprensione di argomenti complessi con metodologie semplici: infatti è strutturata per consentire una visita con molteplici livelli di lettura, da quella specialistica a quella più semplice per i bambini, nonché consentire il godimento della mostra anche a categorie speciali quali gli ipovedenti e i non vedenti, poiché i pezzi esposti possono essere toccati in quanto esposti in vetrine aperte.

Si assocerà alla mostra un laboratorio didattico sulla ceramica.

Il Museo è inoltre interessato all'acquisto delle opere realizzate, gettando le basi per il progetto di un futuro percorso tattile per gli ipovedenti e i non vedenti.

La mostra sarà presentata dagli archeologi Daniele Chessa, Gian Mario Buffoni, Giovanna Liscia e Cristina Mura, che spiegheranno le tecniche di realizzazione delle loro opere.

La mostra è stata realizzata grazie al contributo dell'amministrazione comunale, dell'Inner Wheel, del Lions club, del Rotary club e dell'Unipol di Marco Murgia.

Sarà visitabile dal 25 novembre 2016 al 31 gennaio 2017 durante i consueti orari di apertura della struttura. Per informazioni: 079/7851052.

Il sito del Civico Museo Archeologico

Condividi questa notizia

Versione stampabile