Ozieri, Sabato 15 Dicembre 2018

Fiera di Ozieri - 18 e 19 Aprile 2009

Definito il programma della Fiera di Ozieri

Si svolgerà nel quartiere fieristico di San Nicola nei giorni 18 e 19 Aprile

Dopo il successo di partecipazione di espositori e pubblico dello scorso anno - sostiene l'assessore Antonello Sgarangella - in cui si sono registrate oltre 20 mila presenze e quindi creato i presupposti per un rilancio della fiera, si punta a riempire l'occasione facendola divenire un appuntamento di approfondimento e confronto sui temi del comparto agro zootecnico e agro alimentare ed in partcioalre sui progetti che abbiamo messo in campo sulle filiere.
Per quanto riguarda le esposizioni zootecniche l'associazione Interprovinciale Allevatori di Sassari è impegnata al massimo per continuare a portare in fiera bovini, ovini e capre.
La grande presenza di allevatori fa si, infatti, che la fiera riacquisti anche quel valore di riferimento per il mercato. Nonostante i noti problemi di movimentazione ci saranno quindi i capi in esposizione e vendita.

Fiera di Ozieri



C'č da dire, inoltre, che l'appuntamento del 18 e 19 Aprile apre la stagione delle mostre zootecniche in Sardegna che quest'anno si svolgeranno solo a Ozieri, Macomer e Arborea. È data quindi per certa la presenza del nuovo assessore all'agricoltura Andrea Prato e dei responsabili e tecnici delle agenzie regionali.
Confermata anche la presenza dei cavalli del Dipartimento del Cavallo.
Per la giornata di sabato è previsto un interessante convegno dal titolo "La filiera della carne bovina in Sardegna. Analisi e prospettive per lo sviluppo del comparto e per la riduzione delle importazioni."
L'appuntamento è particolarmente attuale in quanto si inserisce nel progetto di costituzione di una associazione di allevatori di bovini nel Nord Sardegna avviato dal Comune di Ozieri, che si lega anche alle prospettive di riavvio del frigomacello di Chilivani.

"È importante portare all'attenzione delle istituzioni, degli stessi allevatori e del mercato della distribuzione alimentare – spiega il sindaco Leonardo Ladu – il progetto che ci vede impegnati già da diverso tempo insieme alle associazioni professionali agricole del territorio per dare vita ad un sistema associato di produzione nell'ambioto della filiera di produzione delle carni."

Le relazioni saranno svolte da docenti universitari e tecnici. Interverranno inoltre: Francesco Deretta, Presidente Consorzio Carni Gallura e i presidenti della Provincia e della Camera di Commercio. È prevista anche un tavola rotonda alla quale cono iscritti ad intervenire i responsabili dell’Apa, della Coldiretti, Cia e Unione Agricoltori e di diverse strutture della distribuzione alimentare.
A concludere i lavori è stato chiamato l'assessore regionale all'Agricoltura Andrea Prato.

Domenica mattina alle 11 ci sarà un percorso con analisi sensoriali sui formaggi e quindi alle 12 sarà presentata la nuova società promossa dal Comune per la gestione dell'Ippodromo di Chilivani. Quindi nel ring ci saranno le sfilate dei migliori stalloni del dipartimento del Cavallo.

Per quanto riguarda l'agro-alimentare viene riocnfremata la rassegna che presenta le migliori produzioni del territorio: copulette, sospiri, spianata, vini, salumi, miele, oli, e che registra sempre ottimo apprezzamento da parte dei numerosi visitatori.
Arriva al secondo anno anche la rassegna "Casu 09" la mostra regionale dei formaggi che presenta le migliori produzioni isolane fra cui quelle tipiche come la Greviera di Ozieri, il Casizzolu del Montiferru, il Fiore Sardo, il Pecorino di Nule e Osilo, ma anche i formaggi dei grandi caseifici e innovativi.

Grande spazio anche per le esposizioni di macchinari ed attrezzature per l'agricoltura, il verde ed il fotovoltaico.

Le aziende interessate a partecipare alla fiera possono chiamare il numero 079/781227 o inviare un fax al n. 079/787376.

Versione stampabile