Avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse per la costituzione della CER – Comunità Energetica Rinnovabile di Ozieri.

Raccolta di manifestazioni di interesse per la costituzione della CER – Comunità Energetica Rinnovabile di Ozieri

Data:

07 agosto 2023

Descrizione

Avviso di Manifestazione d'interesse

CER - Comunità Energetica Rinnovabile

Prot. n. 19932 del 07.08.2023

 

Il Comune di Ozieri, in esecuzione della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 46 del 16.12.2022, intende costituire una Comunità Energetica Rinnovabile sul territorio comunale ai sensi della Direttiva 2018/2001/Ue recepita in via provvisoria con la legge 28 febbraio 2020, n. 8 - art. 42 bis Decreto Milleproroghe e successivo DL 199/2021 di recepimento definitivo.

 

A supporto del percorso, il Comune si avvale della collaborazione della Soc. Albatros srl

- Cos'è una Comunità Energetica Rinnovabile

 

Una Comunità Energetica Rinnovabile (CER) è un soggetto giuridico non profit a cui possono aderire volontariamente persone fisiche, PMI, imprese, pubbliche amministrazioni con l'obiettivo di produrre, consumare e gestire localmente energia elettrica da fonte rinnovabile.

A tal fine, la Comunità energetica si dota di impianti di produzione di energia (fotovoltaico, eolico, ecc.) per fornire energia elettrica ai suoi aderenti a prezzi migliori di quelli di mercato.

In dipendenza della configurazione della Comunità energetica rispetto alla proprietà degli impianti, i suoi membri possono rivestire diversi ruoli:

● prosumer (produttore e consumatore): soggetto che ha un impianto da realizzare e collegare al proprio contatore (POD) con cui copre il suo fabbisogno elettrico cedendo alla Comunità energetica l'energia in esubero (impianti non preesistenti alla data di pubblicazione del decreto attuativo);

● consumer (consumatore): soggetto che non dispone di un impianto proprio, ma consuma l'energia condivisa dagli impianti della Comunità.

 

I membri della Comunità energetica possono utilizzare impianti messi a disposizione da soggetti esterni, che svolgono la funzione di producer (produttori).

 

La Comunità energetica, in quanto soggetto di diritto privato, può regolare autonomamente le modalità di investimento e la ripartizione di costi e benefici tra i suoi membri e i soggetti esterni.

 

Sulla base di quanto indicato nella Direttiva, una Comunità di Energia Rinnovabile è un soggetto giuridico che ha le seguenti caratteristiche:

● si basa sulla partecipazione aperta e volontaria, è autonomo ed è effettivamente controllato da azionisti o membri che sono situati nelle vicinanze degli impianti di produzione detenuti dalla comunità di energia rinnovabile;

● gli azionisti o membri sono persone fisiche, piccole e medie imprese (PMI), enti territoriali o autorità locali, comprese le amministrazioni comunali, a condizione che, per le imprese private, la partecipazione alla comunità di energia rinnovabile non costituisca l'attività commerciale e/o industriale principale;

● l'obiettivo principale è fornire benefici ambientali, economici o sociali a livello di comunità ai propri azionisti o membri o alle aree locali in cui opera, piuttosto che profitti finanziari.

 

I membri della CER sono clienti finali (intestatari di un POD) che producono e/o consumano energia elettrica rinnovabile, possono immagazzinarla (sistemi di accumulo, ricarica veicoli elettrici, ecc.) o venderla purché, con eccezione dei nuclei familiari, tali attività non costituiscano l'attività commerciale o professionale principale.

- Il ruolo del Comune

Al fine di agevolare e promuovere la realizzazione di una o più Comunità energetiche sul proprio territorio, il Comune:

● attraverso l'Ufficio tecnico comunale verifica la disponibilità di superfici pubbliche da destinare alla realizzazione di impianti da Fonti di Energia Rinnovabile (FER) la cui produzione, fatta salva la quota autoconsumata dalle utenze comunali, è messa a disposizione della/e nascente/i Comunità energetica/che;

● verifica la disponibilità dei cittadini ad aderire alla CER in qualità di a) consumer, b) prosumer, c) producer, d) proprietario di una superficie, e) finanziatore;

● si impegna ad organizzare occasioni di incontro e confronto con la cittadinanza per condividere la progettazione, gli scopi e il funzionamento della futura CER;

● raccoglie le adesioni e le organizza sulla base dei vincoli normativi, le preferenze espresse circa il ruolo nella CER e il miglior bilanciamento di produzione e consumo

● supervisiona la costituzione del soggetto giuridico che governerà la CER, ne definisce lo statuto e il regolamento interno tra i membri nei loro diversi ruoli.

- Come partecipare alla Comunità energetica

Cittadini, imprese, organizzazioni no profit, e chiunque interessato a partecipare è invitato a manifestare il proprio interesse compilando l'apposito modulo disponibile presso gli uffici comunali o scaricabile dal sito web del Comune all'indirizzo web: https://www.comune.ozieri.ss.it , approvato con determinazione dirigenziale n. 442 del 07.08.2023.

 

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro il 30.09.2023:

- al seguente indirizzo di posta elettronica: protocollo@pec.comune.ozieri.ss.it

- con consegna a mano, presso Ufficio Protocollo - Piano Terra del Comune di Ozieri, nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì ore 9.00-12.30 - martedì 15.30-17.30;

 

Successivamente alla consegna, le manifestazioni d'interesse saranno trasmesse alla società incaricata dello studio di fattibilità per la costituzione delle Comunità Energetiche Rinnovabili, che le elaborerà secondo i criteri stabiliti dalle normative in considerazione dei singoli profili di produzione e consumo di energia. In questo senso, la partecipazione alla manifestazione di interesse costituisce parte essenziale dello studio in corso per: a) comprendere l'interesse del territorio per la costituzione di una CER e b) definire e valutare il perimetro della/e CER.

La trasmissione della manifestazione di interesse non costituisce né comporta un'adesione automatica e non comporta alcun impegno del sottoscrivente.

Gli interessati riceveranno, nelle settimane successive alla conclusione dello studio, una comunicazione riguardo la possibilità o meno di procedere nel percorso di adesione.

L'eventuale non inclusione nel presente percorso non preclude in nessun modo la futura adesione a CER che verranno attivate nel territorio.

 

Informazioni Soc. Albatros srl:

Area amministrativa-burocratica: Dott. Salvatore Virdis, tel. +39 345 1131967, mail svirdis@albatros.uno

Area Tecnico-commerciale: Dott.ssa Emanuela Rassu, tel. +39 346 3910484, mail erassu@albatros.uno

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO LL.PP.

Dott. Giovanni Saba

Allegati

A cura di

Servizio 3.2 - SUAPE, Commercio e Promozione Turistica

Via Vittorio Veneto 11, Ozieri, Sassari, Sardegna, 07014, Italia

Telefono: 079781227
email: uff.commercio@comune.ozieri.ss.it
Telefono: 079781234

Pagina aggiornata il 15/03/2024